Hand Made, Moda

Trisstyletrotter, per bimbe fashion che amano giocare con la moda

10 Dicembre 2018
“Quando il primo bambino rise per la prima volta, la sua risata si sbriciolò in migliaia di frammenti che si sparpagliarono qua e là. Fu così che nacquero le fate.”
Peter Pan, J. M Barrie.
.
.
.
.
Ma ve lo ricordate Gira la moda? Chi di noi non ha sognato di diventare una stilista famosa, ruotando i cerchi del gioco?
Ma che ne sanno I Duemila, davvero!
Anzi no, perchè le creazioni artigianali delle quali parliamo oggi, faranno si che le nostre bimbe (e forse anche noi bimbe un pò attempatelle) potranno continuare a sognare.
Trisstyletrotter.
Un nome nel quale Silvia, racchiude tutta la sua vita.
Tris come il suo cognome, style per stile e trotter, perchè la sua creatrice è amante della moda e dei viaggi.
Le tue passioni, per i viaggi e per il cucito, come hanno stimolato la tua creatività ?
Negli ultimi anni, partendo dalle mie passioni, il viaggio ed il cucito, mi sono chiesta cosa potessi creare per semplificare la vita di un viaggiatore bambino, ovvero un capo di abbigliamento che fosse versatile, così da alleggerirne la valigia ed allo stesso tempo volevo creare un capo che  fosse anche gioco. Lo so detta così sembra strano!
Guardando dei  tutorial  sulla creazione di libri tattili per una bambina, ho notato delle bamboline  in feltro a cui si poteva cambiare l’abito; e quindi perché non disegnare una bambolina più bellina (dato i miei dieci anni da grafica pubblicitaria), stampando la sua sagoma su una maglietta e creando degli abiti mobili?
Ho pensato che sarebbe stato divertente per la bimba attaccare e staccare i pezzi di stoffa, rallegrando anche le situazioni più noiose, come l’attesa di un aereo. E qui, lo ammetto, sono stata molto influenzata dalla mia passione per i viaggi. 
Oppure perchè non incentivare la creatività dei più piccoli, facendoli essere fashion con una bella tee-shirt che all’occorrenza diventa un vero e proprio gioco, un tris per esempio?!
Vorrei mi parlassi meglio del tuo originale progetto.
Insieme alla t shirt e tre vestitini, c’è un kit con le istruzioni per fare una maglia e un abitino, e un link attraverso il quale poter scaricare altri modelli che ogni tanto carico sul blog.
Dopo l’estate mi sono fermata a Pantelleria, a vivere in un Damuso. Qui ho creato la mia collezione invernale, composta da tshirt a manica lunga, un nuovo kit e altri modelli di abiti, da  sposa, sirena, ballerina, realizzando così tutti i sogni delle nostre bimbe”.
Creazioni di qualità e prezzo accessibile, per te è possibile?
“Io creo a mano tutte le bamboline, utilizzando tessuti dismessi e cerco di mantenere il prezzo accessibile.”
Dove ti troveremo nei prossimi giorni, così da curiosare tra le tue creazioni e magari giocare un pò?
La prima estimatrice delle mie tee shirt, pensa,  è stata mia nipote, ne ha indossata una, facendomi pubblicità tra le sue amichette.
Questo inverno ho intenzione di abbandonare il mio damuso per qualche tempo; risalirò l’Italia, dal nord dell’Africa al Nord dell’Italia, fino alla Svizzera, partecipando a diversi mercatini natalizi, cercando di far conoscere la mia storie e le mie “Trissty”.
.
.
.
.
Pronte a giocare ancora, e ancora, e ancora…
LaLu

20 commenti per Trisstyletrotter, per bimbe fashion che amano giocare con la moda

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*