Lifestyle, Moda

Re:cycle, la collezione figa e sostenibile di Zalando in collaborazione con Victor & Rolf

22 gennaio 2018

Si chiama Re: cycle, la collezione di Zalando in vendita dal 1 febbraio 2018.

Essa è il frutto della ardita collaborazione con il duo di stilisti olandesi Victor & Rolf.

La capsule collection è composta da 17 capi, ottenuti cucendo scampoli di tessuto,  provenienti dagli overstock di Zalando.

Sia l’e-tailer tedesco che i due creativi non sono nuovi al tentativo di diffusione, ovviamente rivolgendosi ad un pubblico diverso,  di una maggiore consapevolezza della moda  e di avvicinamento di questa  alla sostenibilità.

In Olanda Victor & Rolf sono considerati quasi un patrimonio nazionale, e per omaggiare i due creativi ed i 25 anni della maison, sarà inaugurata, a maggio, presso il Museo Kunsthal di Rotterdam una mostra a loro dedicata.

E’ un rapporto unico, alchemico, di assoluta empatia ed ammirazione reciproca, quello che li unisce,  nonchè una grande passione per l’arte e la scelta del linguaggio teatrale come linguaggio espressivo. Prima della creazione dell’abito c’è l’ideazione dello show, è ad esso che tutto l’impegno tende.

E’ un moda libera, quella professata da Victor & Rolf,  priva di modellismi, ma raffinata ed elegante nei tagli e nella scelta dei tessuti.

Viktor & Rolf, tra le coppie più surreali e innovative del mondo della moda, dal 1996 sono maestri nella costruzione dei capi e nella produzione di show spettacolari.” Vogue

Capaci di trasformare abiti in opere d’arte.

” L’arte è molto importante. Abbiamo sempre trattato i nostri spettacoli e le nostre collezioni come mezzo di auto-espressione.” the-talks.com

Progetti unici. Identificativi di uno stile, anch’esso unico. Come nel caso della Dolls House, una grossa casa alta almeno 11 metri, nella quale furono esposte 50 bambole, che  indossavano i loro capi più Iconici.

 Sono rimasta molto colpita dalla sfilata Haute Couture  Primavera Estate 17, in cui il riciclo, termine poco usato nell’Olimpo dell’Alta moda parigina,  fonde con la creatività dei due designer, dando vita a capi davvero fiabeschi. Commistione di tessuti e di arti.

Gli stilisti hanno dichiarato di essersi ispirati al Kintsugi, letteralmente “riparare con l’oro”,  una antica pratica giapponese, che consiste nel utilizzare oro o argento liquido per la riparazione di oggetti in ceramica, la filosofia, che ne è alla base è quella che dall’imperfezione, possa venire fuori qualcosa di ancora più bello. Il pezzo rotto, riparato ed impreziosito viene ricostruito nella sua interezza.

C’è un legame di continuità tra questa pratica ed il riciclo? 

Scavando più a fondo nella progettazione consapevole, abbiamo utilizzato abiti vintage esistenti, spesso danneggiati con segni visibili di usura, e abbiamo riassemblato i componenti in qualcosa di nuovo, trasformando essenzialmente l’imperfetto in qualcosa di inimitabile bellezza.” 

Vi lascio con qualche capo della capsule collection Re:cycle, fatemi sapere cosa ne pensate. Io…la adoro!!!

Baci,

LaLu

34 commenti per Re:cycle, la collezione figa e sostenibile di Zalando in collaborazione con Victor & Rolf

  1. Un riciclo davvero artistico questo, bella collezione! Nel mio piccolo lo faccio anche io e vengono fuori sempre cose interessanti, di soddisfazione.
    Un bacione Lalu!!
    Cinzia

    wwwcallmeblondiebycinziasattacom

  2. Ti dirò, con tutto che sono assolutamente a favore dell’uso di materiali riciclati per produrre vestiti ed accessori, a me le le loro collezioni non fanno impazzire, le trovo troppo eccessive e poco raffinate per i miei gusti (ma è solo questione di gusti, eh? Io preferisco stili più “classici” come Valentino, Chloè o al massimo Dolce & Gabbana).
    I capi in vendita sono decisamente più mettibili ma rimangono lo stesso un pò troppo distanti dalle mie preferenze… Speriamo comunque che anche tanti altri stilisti prendano esempio da loro e la moda sostenibile si diffonda sempre di più! 🙂
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it

  3. E’ bello sapere che dai “piani alti” arriva l’invito al riciclo, una pratica che dovremmo riscoprire tutti per amore di noi stessi e dell’ambiente in cui viviamo ….articolo molto interessante! 🙂

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*