Storie & Viaggi

Pelle sensibile? Qualche segreto per conviverci serenamente

1 dicembre 2017

Durante questi 8 mesi spesso mi sono sentita ripetere di avere una bella pelle. Quelle cose belle della maternità, che per chi come me, ha sempre avuto una pelle problematica, che ti fanno camminare non tre metri sopra al cielo (ste cose le fanno solo Moccia e l’ammmmmore!!!!!) ma qualche cm si!

Negli ultimi anni ho poi sofferto, a periodi,  di dermatite atomica localizzata  su alcune zone del viso, e sulle braccia….problema che si riacutizzava  durante i momenti di forte stress o quando mangiavo male.

Ho imparato così il valore dell’ idratazione.

E poi vogliamo parlare dell’inverno? La nostra pelle di fronte agli “attacchi” del freddo e del vento tende a seccarsi e a screpolarsi, esacerbando i piccoli inestesismi legati anche all’età.

Quindi il primo passo è capire e conoscere la propria la pelle: se si soffre di pelle sensibile, frequente sarà la sensazione di rigidità e di secchezza, nonché quel fastidioso prurito a contatto con certi tipi di cosmetici, oppure, quella odiosa sensazione (visibile) di avere  la pelle “chiazzata”.

Vi capita mai?

Secondo passo è dare il giusto valore alla detersione.

Struccarsi sempre, lasciare che la nostra pelle respiri durante la notte, utilizzando prodotti delicati e non aggressivi, come il detergente viso della casa Licthena, che lenisce i rossori, ed è perfetto in combo con l’acqua micellare, rimuovendo perfettamente i residui di make up.

Inoltre le giovani donne, dovrebbero sempre optare per una crema anti rughe, eh si,  se avete 30 anni non potete più fare finta di niente!!!

Anche i prodotti scelti per il make up dovranno adattarsi ai cambiamenti della nostra pelle, ottimo sarebbe utilizzare una base che sia levigante ed idratante, come un fondotinta a doppia azione.

Quale la vostra beauty routine?

baci, LaLu

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+

12 commenti per Pelle sensibile? Qualche segreto per conviverci serenamente

  1. Ehhh io sono un pò una frana in questo perché sono pigraaaaaaa! Pigra nel mettermi la crema idratante, pigra nella detenzione del viso ecc ecc. Insomma giusto quando me lo ricordo e mi viene voglia ma devo migliorare perché in effetti mi rendo conto che così non va affatto bene. 🙁
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    • ilquadernodilalu:

      anche io lo sono, ma ogni volta che mi lascio andare alla pigrizia, il giorno dopo sono un mostro…quindi capisco che ci sono alcune cose che nn posso rimandare, per quanto la sera sia distrutta!!!
      Bacio

  2. La pelle è delicata e bisogna fare attenzione, patisco anche io un po’ di dermatite per cui idrato in continuazione. La maternità fa rende belle sotto tanti aspetti, comunque io crema in ogni momento della giornataBaci

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*