Senza categoria

Waiting for Santa, regali per una megalomane filantropa

24 Dicembre 2018

Ciao ragazze, 

oggi mi sento molto una Miss. Si, avete presente quando a un concorso di bellezza, il presentatore chiede: “Cosa vorresti per il futuro?” e la ragazza candidamente offre al pubblico la risposta giusta, ovvero:  “La pace nel mondo”. (ok, ora la pace nel mondo come risposta è passata di moda, tutte vogliono fare le attrici, anzi no le influencer) .

Comunque è Natale. Tutte noi stiliamo liste di regali possibili, a volte impossibili, a volte rimandabili solo di qualche giorno, in coincidenza dei saldi, ma oggi io voglio fare di più, perchè a Natale si può.

Voglio chiedere a Babbo Natale tutte quelle cose che chiederei,  se solo esistesse davvero.

Vorrei che Lollo e Simo vivano una vita serena, che non abbiano paura dei lupi cattivi e che credano, anche quando si vergogneranno dei baci di mamma, che il bene vince sempre.

Vorrei che i miei bimbi non soffrissero mai per amore. Vorrei che non subissero mai un rifiuto, ma forse chiedo troppo, in fondo ci siamo passati tutti… allora riformulo.. vorrei che incontrassero il grande Ammmore, e che vivessero tutte quelle cose sciocche, che solo chi ama follemente fa e, mentre le fa, si sente pure figo!

Vorrei che tutti i bimbi del mondo fossero rispettati nel loro essere solo dei bambini. I bimbi giocano alla guerra (che poi vince sempre Spiderman), non la fanno mai per davvero!

Vorrei  riuscire a  donare almeno un regalo ciascuno, lo so, sarebbero un pò troppi i pacchetti da incartare, ma hai visto mai gli occhi di un bimbo che scarta un regalo?

Vorrei che regalassi coraggio e fiducia a chi non ne ha, queste non risolvono tutto, ma un pò come i soldi (che non passano mai di moda!) aiutano ad essere felici;

Vorrei aprire un pacco e trovarci dentro milioni di milioni per la ricerca contro  le milioni di malattie che conosco e che non conosco (che poi detto tra noi, non credi siano un pò troppe?!)

Vorrei che a Natale nessuno avesse fame e nessuno avesse freddo. Vorrei che tutti potessero assaggiare le lasagne di nonna Mary, ma per voi, farò questo sacrificio.

Vorrei che le donne si amino di più. Che non si innamorino di uomini stronzi e pure violenti, ma prima di tutto vorrei che nessuna dovesse avere più paura o nascondersi. Che a dire denuncia, siamo tutte brave, ma a proteggerle ci deve pensare lo Stato!

Vorrei che passassero a raccogliere la spazzatura sotto casa mia, c’è la carta e la plastica da tre giorni, non vorrei mai, che Babbo Natale scappasse per la puzza.

Vorrei, che poi le cose da chiederti sono così tante, diventare una miss. Una influencer, lo sono già!

Baci, LaLu

 

18 commenti per Waiting for Santa, regali per una megalomane filantropa

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.