Arte, Hand Made, Senza categoria, Storie & Viaggi

MILLER AND GOODMAN: giocare con il riciclo

2 Novembre 2016

Miller e Goodman creano giocattoli per bambini. 

“FaceMaker” è la rilettura in chiave moderna e ironica del classico gioco dei cubi di legno per bambini. Infatti è composto da 25 cubi di legno, sui quali sono dipinti a mano  dei disegni geometrici,  in solo tre colori forti e quindi percepibili anche da bambini molto piccoli,  il rosso, il nero ed il bianco.

“Less is more”, è il principio costruttivo, nessuna istruzione, infatti i giochi progettati sono semplici da capire ed il bimbo è portato a giocare e a giocare ancora.

Il desiderio dei designers  è quello di coniugare l’arte al mondo del bambino, alla creatività, al gioco inteso come tempo indeterminato.

L’intento è quello di produrre un gioco senza età;  ricco di sensazioni e di ricordi da tramandare.

Faces è un libro, una raccolta di immagini, prodotto in collaborazione con la Tate Gallery di Londra,  che racconta  i modi in cui diversi materiali, possono essere combinati, per creare innumerevoli volti.

Faces è anche un interessante panoramica sulla cultura artistica contemporanea, dalla pop art, alla scultura cinetica, all’astrattismo.

“It’s also a space where nothing should be judged. Oftentimes whilst we’re creating, we won’t necessarily know how, or if, a piece will turn out, but then when it does, it can be in the quickest moment when we’re not even thinking about it”.- dice Zoe,  l’eureka è insito nella libertà di essere, di spaziare  senza confine alcuno; quella libertà che si deve lasciare ai bambiani e ricordare agli adulti.

Miller and Goodman sono artisti del riciclo.

Inoltre Faces, è stato  il titolo della mostra organizzata presso lo Spazio Rosanna Orlandi in occasione del Salone del Mobile del 2012.

Le opere esposte erano degli originali  totem realizzati con pezzi di riuso, come legno, latta e vecchi giocattoli; osservando le “Facce” è stato possibile cogliere soprattutto  l’universo simbolico- creativo di Miller e Goodman e le loro tecniche narrative. 

 www.millergoodman.com

Io lo ritengo un’ottima altra via al riciclo, voi cosa ne pensate?

A presto,

LaLu

35 commenti per MILLER AND GOODMAN: giocare con il riciclo

  1. Sostegno da sempre il riciclo e i giochi in legno peccato che ai bimbi piacciono un po’ meno bisogna ritornare a queste soluzioni decisamente più utili e contro lo spreco
    Bellissimo

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.