Moda

La primavera è vicina, non facciamo trovare impreparate!

4 Marzo 2019

Finalmente il sole di questi giorni, ci fa dimenticare il freddo degli ultimi mesi (non so voi, ma come comincio a parlare di meteo, mi sento catapultata in ascensore accanto alla vecchietta del piano di sopra), ed io non posso non sbirciare tra le nuove tendenze, tra i colori, i tessuti, le stampe che troveremo esposte nelle vetrine dei negozi del centro città, per poi correre da Zara, tanto vuoi che Zara non sia al passo con le ultime tendenze?

Quando ero piccola, non ero quello che si dice una bimba pelle e ossa, ero normale, alle merendine non sapevo rinunciare e tra i miei ricordi più vividi, ci sono io e un paio di ciclistini verde acqua? Pensate sia un ricordo bello? Anche no!

Quindi che si parli di grande ritorno dei ciclisti o di leggins al ginocchio, pensate che tutte capiranno che questa tendenza non è per tutte?

Chanel

E comunque… pure sulla Ferragni, che è macra, macra, secondo me non sono il massimo. Ma come si dice de gustibus…

Per il Pantone Institute il colore principe per il 2019 saràil living coral,il corale del fondale marino che infonmderà tanta positività; ma non sarà il solo, pronte a vedere il colore giallo in tutte le vetrine?

Giallo pastello, giallo in una versione più calda o rieccheggiando i favolosi (per chi?) anni ’80, un giallo fluo…

Carolina Herrera

A proposito di abiti, saranno maxi, ma proprio maxi, ed io già mi vedo svolazzare come un ape Maia per le strade di Roma…

Ormai il dei saldi ha lasciato spazio alle vetrine vestite a festa, di colori e di stampe. Non possiamo infatti, non interrogarci, su quali saranno le stampe, che ravviveranno il nostro stile ed il nostro incarnato: gradito ritorno per quelle floreali e per quelle animalier, ma saremo davvero di tendenza se opteremo per frutta e scarabocchi?!

Lena Homseck
Thome Browne
Moschino

La prossima sarà una stagione con i fiocchi?!

In veste di romantici accessori o come elementi decorativi degli abiti.

Luisa Spagnoli

Che mi dite dei pois? Un classico senza tempo, sia nella versione bianca su sfondo nero, sia il contrario.

Sempre dai ricordi della mia infanzia (questa cosa vi fa pensare ad una piccola LaLu enfant prodige, vero?!) in un mix tra hippie style e psichedelia, indosseremo tshirt e capi tie-dye.

Pronte allo stupido di turno che vi dirtà: “Hai sbagliato lavaggio?”

Zoe Jordan


In conclusione, e non me ne vogliano le amanti del freddo, è arrivato il momento di riporre i cappotti.

Allora, cosa ne pensate della mia selezione?

Baci

LaLu

2 commenti per La primavera è vicina, non facciamo trovare impreparate!

  1. Frutta, fiocchi, pois e pitoni passino pure se indossati con gusto e discrezione ma i ciclisti proprio no! Difficilissimi da portare, le secche sembrano grissini con i ciclisti, le donne in carne non ne sarebbero valorizzate…boh, certe tendenze proprio con le capisco!

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.