Storie & Viaggi

Consigli per il acquisti: cosa regalare ad pollice verde

10 dicembre 2017

Chi mi conosce, lo sa, il mio pollice verde riesce a far morire anche una pianta grassa, compro orchidee di continuo, senza capire che forse dovrei pacificamente arrendermi al fiore finto.

Però chi di noi non ha un amico, un parente amante del verde, dei giardini rigogliosi, dei fiori profumosi?

Allora perché questo Natale non pensare anche a loro, con qualcosa di unico ed originale?

Conoscete il Kokedama? E’ un antica arte giapponese che fa vivere le piante senza la presenza di un vaso, avvolgendo le radici in palla composta da fango, detto Keto, e muschio. Queste sfere floreali sono dette mini bonsai volanti ed io li trovo perfetti come regalo anche per chi ha problemi di spazio.

Su Dawanda ho trovato questo interessante tutorial che ci guida con semplicità alla realizzazione di queste perle giapponesi.

Poi ci sono quegli amici che adorano preparare cibi o bevande, la cui materia prima sia di loro produzione. Cosa ne pensate di un kit per produrre 6 qualità di piante da cocktail?

Regalo perfetto anche per chi non ha il pollice verde, ma quello alcolico si!!!

Molto simpatici poi sono questi animaletti di Shippon, essi sono posizionati in un bicchiere, e la piantina attraverso la coda- cannuccia riceve per capillarità l’acqua necessaria a non seccare. Già me li immagino in cucina ad “alimentare” le nostre piantine aromatiche.

E se ad avere il pollice verde, fosse quella nostra amica, che non rinuncia a prendersi cura del suo giardino con stile, ecco qualche idea per lei: orecchini e ciondoli in cui palle di vetro racchiudono soffioni, semi di tarassaco o  petali fatti essiccare (date un occhiata qui).

 

 E stivali di gomma, colorati, divertenti, perfetti sia per le passeggiate bucoliche, sia per quelle meno bucoliche, tra le pozzanghere  in città.

E chissà che queste idee non coinvolgano anche noi!?

Baci,

LaLu

16 commenti per Consigli per il acquisti: cosa regalare ad pollice verde

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*